AOC respects your data privacy

Why cookies? Simply because they are used to help the website function, to improve your browser experience, to integrate with social media and to show relevant advertisements tailored to your interests. Click 'I accept' to accept cookies or read our cookie statement to learn how to turn off cookies.

Accept
Condividi questo articolo

Buon compleanno, Minecraft! Dieci anni di creatività, avventure e storie

Quando la prima versione di Minecraft venne pubblicata dieci anni fa, il 17 maggio 2009, nessuno poteva prevedere che questo titolo indipendente sarebbe diventato il gioco di riferimento per intere generazioni di gamer. A maggio 2019, Minecraft ha superato Tetris, diventando il videogioco più venduto di tutti i tempi, con oltre 176 milioni di copie vendute. Per celebrare il decimo anniversario di questo capolavoro indipendente, vedremo più da vicino questa gemma, proveremo a spiegare cosa la rende così speciale e quale impatto culturale ha avuto questo classico sandbox.

AOC_2019_TheGamerWithin_Minecraft_1200x628px_06.jpg?mtime=20190607142814#asset:930479:largeFullWidthFit

Non ci sono limiti

A differenza della maggior parte degli altri giochi, Minecraft non ha un obiettivo preciso. I giocatori sono invitati a esplorare il mondo in prima persona, a creare centinaia di oggetti, a raccogliere risorse, a costruire abitazioni e a combattere mostri.

L'ingrediente principale di questa ricetta vincente è l'assenza di limiti: è il giocatore a decidere cosa fare. Puoi scegliere tra diverse modalità di gioco, in base alle tue preferenze personali: in modalità Sopravvivenza dovrai affrontare mostri, fame e carenza di risorse, mentre costruisci ed espandi il tuo rifugio. Se invece vuoi dedicare il tuo tempo a costruire l'impensabile, la modalità Creativa è la scelta giusta per te. Vuoi vivere avventure epiche e avere un obiettivo definito? La modalità Avventura potrebbe fare al caso tuo.

Come se non bastasse, gli sviluppatori di Minecraft hanno anche aggiunto la funzione multiplayer. Chi non ricorda con affetto le imprese vissute con gli amici per costruire un mondo di castelli, torri, ponti e tante altre opere sensazionali?

La grafica di Minecraft: il bello della semplicità

red-cube-aoc.jpg?mtime=20190607130104#asset:930478:largeFullWidthFit

La grafica di Minecraft sembra voler sfidare le regole dei moderni titoli AAA+: la maggior parte dei giochi vanta una grafica super realistica come unico argomento di vendita. La semplicità della grafica di Minecraft ha permesso a gamer di creare straordinarie opere d'arte nei loro mondi virtuali. C'è ci ha trascorso centinaia di ore ad accatastare miriadi di singoli blocchi. Il risultato di questo impegno è a dir poco impressionante: da Hogwarts alla Monna Lisa, fino alla celebre cittadina dei Simpson, Springfield, i Minecrafter sono stati capaci di ricostruire innumerevoli opere, note per la loro bellezza e popolarità nel mondo della TV, della letteratura e dell'arte, il tutto nel tipico stile a blocchi del gioco.

Minecraft nella cultura popolare

Può essere sorprendente scoprire quanto Minecraft abbia influenzato anche altri media. Tante opere culturali pop fanno riferimento al gioco, ne riprendono lo stile e l'estetica e omaggiano il suo impatto nella nostra società. Ci sono riferimenti di vario genere al gioco persino ne I Simpson, in South Park e in Rick & Morty. Ma l'impatto di Minecraft non è rimasto confinato ai cartoni animati. Musicisti come Lady Gaga e Deadmau5 sono noti fan di Minecraft. Hanno inserito il gioco nei loro video, producono contenuti nel gioco e ripropongono il semplice stile a blocchi del gioco nei loro spettacoli dal vivo.

Che ci crediate o no, la mod Minecraft: Hunger Games è il primo gioco di Battle Royale. Gli sviluppatori hanno preso ispirazione dalla popolare saga con protagonista Jennifer Lawrence, creando un'epica battaglia tutti contro tutti. Dopo la sua uscita nell'aprile 2012, sono seguiti altri giochi con mod Battle Royale, come DayZ che può essere considerato il prototipo dei PUBG e, per ultimo, Fortnite, il gioco di maggior successo di questo genere.

Minecraft è un gioco dal potenziale quasi infinito e non vediamo l'ora di scoprire quali nuove strabilianti funzionalità ci riserverà in futuro. Qual è il tuo ricordo preferito legato a Minecraft? Parlacene su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi questo articolo