AOC respects your data privacy

Why cookies? Simply because they are used to help the website function, to improve your browser experience, to integrate with social media and to show relevant advertisements tailored to your interests. Click 'I accept' to accept cookies or read our cookie statement to learn how to turn off cookies.

Accept
Condividi questo articolo

Come abilitare G-Sync sul tuo monitor FreeSync

Aggiornare il tuo computer con tecnologie all'avanguardia ti permette di migliorare la tua esperienza d'uso solo sfruttando al meglio il tuo equipaggiamento di prim'ordine. Ovviamente un monitor AOC FreeSync può stabilizzare e affinare la qualità delle immagini prodotte dal tuo PC con scheda grafica AMD, ma grazie ai recenti progressi tecnologici, è ora possibile trasformare un monitor AOC FreeSync in un display compatibile G-Sync, in grado di funzionare senza problemi anche con una GPU NVIDIA.

Che cos'è la sincronizzazione in un monitor?

La GPU di solito non è in grado di mantenere un frame rate costante, alternando picchi elevati e cali improvvisi delle prestazioni. Il frame rate dipende dalla scena che la GPU deve visualizzare. Ad esempio, scene tranquille in cui non succede molto richiedono prestazioni inferiori rispetto a combattimenti pieni di effetti contro boss epici.

Quando il frame rate della GPU non corrisponde al frame rate del monitor, si verificano problemi di visualizzazione: lag, tearing o stuttering sono fenomeni comuni quando il monitor è costretto ad attendere nuovi dati o tenta di visualizzare due diversi fotogrammi contemporaneamente. Per evitare questi problemi, è necessario sincronizzare GPU e monitor.

Una tecnologia che garantisce una qualità delle immagini stabile si chiama FreeSync e richiede un processore grafico AMD e un monitor FreeSync. D'altra parte, la tecnologia G-Sync di NVIDIA richiede una scheda grafica NVIDIA e un monitor G-Sync.

Compatibilità con G-Sync

Con le nuove generazioni di schede grafiche NVIDIA, è possibile abilitare le funzionalità G-Sync anche su specifici monitor AOC FreeSync. NVIDIA ha annunciato una serie di monitor AOC certificati, compatibili anche con G-Sync. Anche se un prodotto AOC non è in questa lista, puoi comunque abilitare G-Sync su qualsiasi monitor AOC e testarne le prestazioni.*


Come abilitare G-Sync sul tuo monitor FreeSync

  • Aggiorna i tuoi driver NVIDIA almeno alla versione 417.71 (le versioni precedenti non funzionano).
  • Collega la tua scheda grafica e il monitor tramite DisplayPort.
  • Abilita le frequenze di aggiornamento variabili tramite i comandi del monitor.

Seguendo tutti i passaggi precedenti, G-Sync dovrebbe abilitarsi automaticamente. In caso contrario, puoi eseguire alcuni passaggi per abilitare la funzione manualmente.

  • Apri il Pannello di controllo Nvidia in basso a destra in Windows.
  • Vai su "Visualizza" e fai clic su "Imposta G-SYNC".
  • Scegli "Abilita G-SYNC, compatibilità G-SYNC".
  • Seleziona il tuo monitor in "Abilita le impostazioni per il modello di schermo selezionato".
  • Seleziona "Abilita le impostazioni per il modello di schermo selezionato".
  • Applica le impostazioni.

Se il metodo descritto non funziona, potrebbero essere necessari alcuni passaggi aggiuntivi:

  • vai su "Gestisci impostazioni 3D", fai clic su "Globale", scorri verso il basso fino a "Tecnologia monitor", seleziona "Compatibile G-SYNC" quindi fai clic su "Applica".
  • Puoi anche andare su "Modifica risoluzione" a sinistra e scegliere una frequenza di aggiornamento più alta o una risoluzione diversa.

Ora dovresti aver abilitato con successo G-Sync sul tuo monitor AOC FreeSync. La qualità delle immagini rimarrà perfetta e potrai goderti sessioni di gioco senza fastidiosi difetti visivi.

* Fai riferimento al sito Web NVIDIA per l'elenco completo delle GPU compatibili con i monitor FreeSync e per vedere quali monitor sono stati ufficialmente certificati come compatibili con G-Sync.

Condividi questo articolo