AOC respects your data privacy

Why cookies? Simply because they are used to help the website function, to improve your browser experience, to integrate with social media and to show relevant advertisements tailored to your interests. Click 'I accept' to accept cookies or read our cookie statement to learn how to turn off cookies.

Language and location select

Choose your desired language and location, by default this will be English and the country your currently stay.

Choose your location
United States
  • België
  • Luxemburg
  • Österreich
  • Deutschland
  • die Schweiz
  • France
  • España
  • Portugal
  • Danmark
  • Suomi
  • Norge
  • Sverige
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Türkiye
  • Polska
  • Česko
  • Slovensko
  • Magyarország
  • Ελλάδα
  • Κύπρος
  • Shqipëria
  • България
  • Македонија
  • România
  • מדינת ישראל
  • Hrvatska
  • Bosna i Hercegovina
  • Србија
  • Slovenija
  • Eesti
  • Latvija
  • Lietuva
  • Россия
  • Беларусь
  • Moldova
  • Україна
  • საქართველო
  • Italia
  • Nederland
  • United states of America
Choose your language
English
  • Czech
  • Danish
  • Dutch
  • English
  • Finnish
  • French
  • German
  • Italian
  • Norwegian
  • Polish
  • Russian
  • spanish
  • Sweden
  • Turkish
Accept cookies & remember settings

Looks like you’re not from Europe

You are visiting the European website of AOC. But you seem to be in United states of America, how would you like to continue?

Take me to the United States site
Condividi questo articolo

Tuffati in un mare di cavi: scopri i segreti della connettività per trasmettere dati, alimentare i tuoi dispositivi e molto altro ancora

I monitor di oggi offrono una vasta gamma di opzioni di connettività, con diverse funzioni e scenari utente. Tuttavia, molte di queste non sono conosciute e, di conseguenza, non vengono sfruttate dalla maggior parte degli utenti. Ma non temere: AOC è qui per aiutarti. Le connessioni più utilizzate sono HDMI, DisplayPort (o DP) e USB (diversi tipi di USB), ma i monitor dispongono anche di molte altre opzioni legacy, come VGA o DVI, per consentire il collegamento a dispositivi meno recenti.


Le porte HDMI (High-Definition Multimedia Interface) sono ancora uno standard nel settore. Consentono la trasmissione di dati video non compressi e dati audio digitali compressi/non compressi da un dispositivo sorgente HDMI, come una scheda video, verso un monitor, videoproiettore, TV digitale o dispositivo audio digitale compatibile. Esistono quattro tipi di cavi HDMI per trasmissioni a risoluzioni diverse e con porte diverse. Lo standard HDMI è l'opzione più comune, ma consente risoluzioni solo fino a 1080p. L'HDMI High Speed garantisce una risoluzione fino a 4K, mentre l'HDMI Premium High Speed è compatibile con i dispositivi abilitati HDR. L'ultimo arrivato è l'HDMI Ultra High Speed, che consente una risoluzione fino a 8K con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz. Ma la domanda più comune è: c'è differenza tra HDMI 1.4 e HDMI 2.0? La differenza sta nella larghezza di banda che possono gestire: sebbene entrambi gli standard supportino i video 4K, l'HDMI 2.0 è progettato per trasferire fino a 18 Gbps, mentre l'HDMI 1.4 si ferma a 10,2 Gbps. Questa differenza è essenziale per i gamer, che saranno lieti di sapere che la tecnologia FreeSync di AMD è supportata dai cavi HDMI (in particolare, l'HDMI 1.4 supporta FreeSync, mentre l'HDMI 2.0 HDR supporta FreeSync Premium Pro), garantendo un gameplay senza rallentamenti.

DisplayPort (o DP) è una connessione che si trova generalmente su monitor di livello premium con schede grafiche di fascia alta ed è utilizzata principalmente per gaming ed editing video o altre attività che richiedono una qualità video superiore. Questo standard offre inoltre il vantaggio di poter trasmettere a più monitor con un unico cavo, rendendolo ideale per le configurazioni multi-monitor e per collegare a margherita più monitor. Questo tipo di connessione completamente digitale offre la massima capacità di trasmissione video e la migliore qualità delle immagini. DP supporta sia FreeSync di AMD che G-Sync di Nvidia, quindi i gamer potranno vivere un'esperienza di gioco impeccabile, indipendentemente dalla scheda video utilizzata. Inoltre, DP permette di comandare più display con un solo cavo, caratteristica irrinunciabile per molti professionisti.

Lo standard USB è forse il più noto, ma anche quello in più rapido sviluppo e aggiornamento. Esiste una grande varietà di hardware USB, con ben 11 connettori diversi. USB-C è solo l'ultimo della serie, ma il più comune è ancora l'USB Type-A. Le versioni USB 3 (USB 3.2 Gen 1, USB 3.2 Gen 2 e USB 3.2 Gen 2x2) sono le più comuni nei nuovi dispositivi. USB 3 è nel suo complesso lo standard più recente: la versione USB 3.2 Gen 1 raggiunge facilmente la velocità di 5 Gbps (gigabit al secondo) mentre l'USB 3.2 Gen 2 ha una velocità massima di 10 Gbps. Ecco perché vengono spesso chiamati "SuperSpeed USB"!

USB-C (formalmente noto come USB Type-C) è un sistema di connettori simmetrici USB a 24 pin. Ma c'è di più: grazie a questo singolo cavo è possibile connettere e alimentare il monitor. Il segnale video e i dati ad alta velocità vengono trasferiti tramite USB-C (modalità alternativa DisplayPort), alimentando e ricaricando contemporaneamente il notebook (USB Power Delivery). Grazie alla capacità di trasferire velocemente i dati e ricaricare i dispositivi in uso, questo sta diventando il nuovo standard.

Le ultime due connessioni disponibili sono VGA e DVI. Il connettore Video Graphics Array (VGA) era un connettore standard utilizzato per l'uscita video dei computer. Oggi è ancora disponibile sui proiettori, mentre è meno utilizzato per i monitor. Ecco perché questa porta oggi è soprattutto impiegata negli ambienti aziendali e accademici. Le porte DVI (Digital Visual Interface) erano uno standard analogico, sebbene meno comune del VGA e senza trasmissione audio. Il DVI assicura ancora un frame rate piuttosto elevato, che può essere apprezzato dai gamer occasionali.

Non ti resta che controllare le tue periferiche e verificare quali opzioni di connettività fanno al caso tuo.

Condividi questo articolo
Articolo precedente
Metti ordine nel tuo ufficio domestico con un monitor dotato di un solo cavo USB-C
prossimo articolo
Guida ai regali di Natale - Monitor per tutti